Entrano nel vivo i primi Mondiali di calcio della storia in Russia

pexels-photo-364308

Mosca – Con il sorteggio degli otto gironi effettuato nella Sala Concerti del Palazzo di Stato del Cremlino a Mosca, alla presenza del Presidente della Federazione russa Vladimir Putin, sono entrati nel vivo quelli che saranno i primi Mondiali di calcio della storia in Russia. I numeri della Coppa del mondo numero 21, 88 anni dopo la prima edizione giocata in Uruguay nel 1930, parlano di 32 nazionali partecipanti, 11 città coinvolte [Kaliningrad, San Pietroburgo, Mosca (Luzhniki e Spartkak), Nizhny Novgorod, Kazan, Saransk, Samara, Ekaterinburg, Volgograd, Rostov e Sochi].

La partita inaugurale della FIFA World Cup si svolgerà giovedì 14 giugno allo stadio Luzhniki (già stadio Olimpico) nella capitale russa e vedrà opposte Russia, Nazione ospitante, ed Arabia Saudita. La finale è in programma domenica 15 luglio sempre allo stadio Luzhniki.

Il sorteggio, condotto dalla bella giornalista e modella russa Maria Komandnaya e dall’ex  bomber della nazionale inglese Gary Lineker, ha portato a questi gironi:

Girone A: Russia (nazione ospitante), Arabia Saudita, Egitto, Uruguay

Girone B: Portogallo, Spagna, Marocco, Iran

Girone C: Francia, Australia, Perù, Danimarca

Girone D: Argentina, Islanda, Croazia, Nigeria

Girone E: Brasile, Svizzera, Costa Rica, Serbia

Girone F: Germania (campione del mondo in carica), Messico, Svezia, Corea del Sud

Girone G: Belgio, Panama, Tunisia, Inghilterra

Girone H: Polonia, Senegal, Colombia, Giappone

 

Gironi equilibrati anche se alcuni presentano già sfide molto interessanti come quella tra Portogallo e Spagna nel girone B che vedrà impegnate anche Marocco ed Iran.

Nel girone A oltre a Russia ed Arabia Saudita ci saranno anche Uruguay ed Egitto.

Prima fase abbastanza agevole per la Francia che nel girone C affronterà Australia, Perù (ultima Nazione a qualificarsi) e Danimarca.

Tutto da scoprire il girone D con Argentina testa di serie che si troverà l’ostica Croazia, la Nigeria e l’Islanda, quest’ultima Nazione alla prima partecipazione al Mondiale assieme a Panama.

Il Brasile giocherà nel girone E assieme a Svizzera, Costa Rica e Serbia. Il girone F sarà quello della Germania campione del mondo. La Nationalmannschaft – che potrebbe diventare la terza nazionale capace di vincere due edizioni consecutive dei Mondiali dopo Italia (1934-1938) e Brasile (1958-1962) – nelle prime tre partita del Mondiale troverà Messico, Corea del Sud e Svezia, la nazionale che ha eliminato l’Italia da Russia 2018.

Interessanti, anche per quanto la geografia delle Nazioni, i gironi G con Belgio, Panama, Tunisia ed Inghilterra, e H con Polonia, Senegal, Colombia e Giappone.

 

In corso di definizione è “Il calcio incontra il business”, viaggio che si svolgerà durante i Mondiali organizzato dalla società di consulenza Ausserer & Consultants di Mosca assieme a Osteuropaverein der deutschen Wirtschaft in cooperazione con AHK Russia. Il viaggio-delegazione è rivolto ad aziende ed imprenditori interessati sia ad assistere ad una partita della Germania campione del mondo che a partecipare ad incontri finalizzati a stringere nuovi rapporti commerciali con la Russia.

Come noto, le relazioni economiche tra Europa, in particolare per Paesi come Germania, Svizzera ed Italia, e Russia hanno una lunga tradizione e per molti settori sono state anche una priorità.

Il programma su quattro giorni, vedrà nelle due giornate centrali incontri dedicati all’industria (edilizia, meccanica ed impiantistica, medicina e farmaceutica) ma anche visite ad impianti di produzione. Sono previste relazioni anche di alcune aziende coinvolte direttamente nel grande evento. Tra esse, SKIDATA, che si occupa dei sistemi di controllo degli accessi agli stadi, REHAU, che ha allestito nei dei 12 stadi del Mondiale il riscaldamento dell’erba, e KNAUF che fornisce lastre di cemento agli impianti. Ci sarà anche una serata dedicata alla cultura culinaria russa.

Termine per la registrazione è il 15 gennaio 2018. Informazioni potranno essere reperite sul sito: https://www.worldcup-delegation.com

Il Gold Partner di “Il calcio incontra il business” sono Lufthansa, Rehau, EAC e Skidata. I Silver Partner, Dr.Voigt&Partner, Polezhaev&Partners, Eurotexfilati e Tradokk mentre quelli di collegamento FC Südtirol-Alto Adige (società di calcio), Südstern, CCS Intersales e Roter Hammer Moskau (società di calcio).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...